dal Settembre 1982 sui sentieri della Toscana...

Favorite post

USCITA del 3 Settembre 2017 (Domenica)

Questa volta non ci sono stati tentennamenti e, accertatici che i presenti erano buoni camminatori e pronti all'avventura ecco la meta: Toiano delle brota!
E così siamo partiti in direzione di Palaia superata la quale abbiamo lasciato le auto in uno spiazzo non distante dalla salita ben conosciuta della "Pazza". Presenti (oltre al sottoscritto): Anna Braschi, Silvia, Cerbioni, Barone, Brucini, Giovanni e Gozzini. La giornata magnifica e serena ci ha ispirati e dopo poco, giunti nei pressi del "Paese fantasma", i meravigliosi panorami circondanti hanno "costretto" la Compagnia a più di una sosta per bearsi del paesaggio naturale e scattare fotografie (come quelle che inserisco a corredo del post).
Bellissima escursione di circa 9 chilometri compiuti in circa due ore di cammino.
r.m.
Partenza!

Sul crinale: Toiano.

Omaggio alla "Bella Elvira"

In salita

Villa Lena

Un tabernacolo




Il cimitero di Toiano




Si entra in Toiano
 Alcune immagini del Paese Fantasma Toiano delle brota:








Si riparte: la visita a Toiano è finita.


r.m.

Read More......

USCITE del Mese di Giugno 2017

Due uscite della Compagnia sono state effettuate nelle due ultime domeniche di Giugno. Queste foto si riferiscono a quella del 25 con itinerario Gello - Meleto (10 km).
r.m.








Meleto


r.m.

Read More......

USCITA del 11 Giugno 2017 (Domenica)

Assente il Chimenti (non se la sentiva) ecco i partecipanti: io, Brotini, Giovanni, Benelli, Gozzini, Brucini, Anna Braschi, una amica di cui non ricordo il nome, Panicacci, Cerbioni e il Barone. Breve conciliabolo poi deciso: si va a fare la "Pazza". E così abbiamo fatto. Giunti in cima alla lunga, ma lieve, salita si è presentato un dilemma: andare a sinistra e ridiscendere subito alle auto o prendere a destra per Palaia? Il gruppo si è diviso: andiamo a destra! ma Panicacci, Barone e Brucini hanno preso la via del ritorno più corta. Una volta giunti sulla strada asfaltata e superato il bivio che a sinistra porta a Toiano, ecco che si è presentata una intelligente possibilità di digressione: scendere nel bosco e tornarcene all'inizio della "Pazza" seguendo le indicazioni che i volontari della Casa del Popolo della Rotta avevano approntato per la sgambata che aveva radunato da quelle parti un migliaio di partecipanti. E così, seguendo le indicazioni, prima per la ripidissima discesa e poi nel fondo valle, abbiamo tagliato tutto il bosco e siamo sbucati proprio all'inizio della salita. Da lì alle auto, è stato questione di minuti.
Tempo di percorrenza 2 ore per circa 9 Km,  di cammino. Bellissima escursione.
r.m.


Sulla "Pazza"



La divisione.




Nel bosco



r.m.

Read More......

USCITA del 4 Giugno 2017 (Domenica)

Stamani eravamo in dieci: io, Chimenti, Barone, Giovanni, Benelli, Gozzini, Brucini, Panicacci, Brotini e un compagno di cui non ricordo il nome. Lasciate le auto al Cimitero di Collegalli, abbiamo attraversato il piccolo borgo di Buecchio e siamo saliti poi sulla sinistra fino ad un sommità dalla quale si scorge Bucciano. Seguendo una flebile traccia siamo discesi sulla sinistra entrando in un bosco assai fitto e, indovinando l'orientamento, siamo finalmente  giunti in fondo valle dove abbiamo ritrovato quella strada che, al termine di una salita sfocia in quella che porta al Bivacco dei Cinghialai. Noi abbiamo preso sulla sinistra e dopo poco siamo entrati nella strada che va a Balconevisi. Totale tempo di percorrenza: 90 minuti per un percorso di circa 7 Km.
r.m.


Nel bosco.



La casa in fondo valle.


Barone ferito....



r.m.

Read More......